292 - Giardini Estate 2018

292 - Giardini Estate 2018
Editori: Logos Publishing
Codice Prodotto: GD.292
Disponibilità: In Magazzino
Prezzo: 3,60€ 1,80€
Pz:  
   - O -   
Disponibile anche nella versione digitale

Nel Parco Naturale del Gargano c’è una foresta millenaria patrimonio dell’Unesco. Un bosco di faggi che vegetano ad un’altitudine inusuale grazie ad un microclima favorevole. Umidità e temperatura sono ideali anche per altre latifoglie che crescono nel bosco in un fitto e suggestivo intreccio di foglie e rami. È la foresta Umbra che prende il nome dal latino “umbra” (ombra), fotografata e descritta da Marilena Po.

Altro luogo suggestivo, unico e denso di valori di natura e fascino è Cèide Fields vincitore del Premio Carlo Scarpa per il Giardino 2018. In questo posto, presso il villaggio di Ballycastle sulla costa settentrionale della contea di Mayo in Irlanda, è ancora tangibile la presenza di un paesaggio rurale del Neolitico. Enzo Valenti ci racconta che qui, oltre 5000 anni fa, s’insediò una comunità che creò un sistema di campi coltivati, una comunità di pacifici agricoltori, allevatori e pescatori che prosperò finché i cambiamenti climatici resero inospitale questa terra.

Dalle scogliere selvagge di Cèide Fields, Enzo Valenti ci porta in Val di Sella, nel cuore del Trentino, in un luogo dove arte e Natura dialogano in continuo divenire. Qui, ad Arte Sella, arrivano artisti da tutto il mondo per trarre ispirazione dal silenzio e dal fascino delle Alpi e dar vita ai loro progetti.

Eraldo Antonini, agronomo progettista di giardini, soffre immensamente quando vede alberi di medie e grandi dimensioni soffocati in spazi inadeguati. Piante sacrificate a causa dell’inesperienza di giardinieri che non sanno prevedere la crescita delle piante negli anni. Su questo numero una selezione di alberi e arbusti per piccoli giardini, nuove varietà di recente introduzione sul mercato: carpino, Ginkgo biloba, fotinia, sambuco, tutte di notevole interesse ornamentale.

La proposta di Silvia Cagnani e Andrea Martini del vivaio “Un quadrato di giardino” è una nuova cultivar di Hosta: ‘White Feather’. Questa pianta nelle prime fasi di sviluppo ha foglie di un luminoso colore bianco, decisamente attraenti e in grado di creare un bellissimo punto luce nell’aiuola dove sono poste a dimora.

Altre idee per le prossime aiuole nei servizi di Alessandro Mesini che ha visitato per noi le mostre mercato di Rimini e Paderna per scegliere le piante più belle da proporci. In particolare, l’ortensia, presentata da Vivai Pozzo a Giardini d’Autore, che non passa inosservata per l’aspetto riccio e irregolare dovuto all’ondulazione irregolare dei sepali o la salvia, nello stand di Le Essenze di Lea a Frutti Antichi, sicuramente rara con fioriture lavanda e lunghi stami color arancione.

Continua la nostra collaborazione con l’ambulatorio veterinario “XX Settembre” di Castelnuovo di Sotto nel reggiano che qui aiuta ad addestrare il nostro cane al rispetto dei comandi base indispensabili ad una felice convivenza.

Tags:

Logos Publishing © 2019 - P.IVA: 02313240364 - Strada Curtatona n.5/2 - 41126 Modena (MO) - ITALIA | REA Modena No. 281025 - C.S. 42.200 Euro

Giardini Store © 2019