282 - Giardini Gennaio-Febbraio 2017

282 - Giardini Gennaio-Febbraio 2017
Editori: Logos Publishing
Codice Prodotto: GD.282
Disponibilità: In Magazzino
Prezzo: 3,60€ 1,80€
Pz:  
   - O -   
Disponibile anche nella versione digitale

Il calicanto è già fiorito nel giardino di febbraio e il suo profumo sorprende l’aria ancora fredda. Chimonanthus praecox, o un gelsomino o un Hamamelis sono arbusti che non possono mancare perché il giardino possa dare il meglio in ogni stagione. Alberta Ballati del vivaio Pollicirosa consiglia le specie più adatte a dare luce, colore e profumo al giardino in questa stagione.

Finito l’inverno sono poi le bulbose a regalare spettacolo. C’è un giardino al confine tra Germania e Olanda, scoperto e fotografato da Enzo Valenti, dove la primavera è dominata da queste piante, ed è davvero un incanto! Il giardino è diviso in otto aree ciascuna battezzata con il nome di un colore, così i blu dei muscari e dei giacinti si alternano con le tante diverse sfumature dei 4000 tulipani.

Più avanti nella stagione, nei giardini sbocciano i rododendri e se vogliamo godere di una fioritura straordinaria dovremmo visitare l’Arboretum di Kilmacurragh, nei pressi di Dublino, uno dei più ricchi e pregiati d’Europa, con una collezione di grandi esemplari alcuni piantati oltre due secoli fa. L’arboreto, fotografato da Enzo Valenti, negli anni è stato poi arricchito con diverse altre meraviglie botaniche come querce gigantesche o immense sequoie.

Tra le piante che Giardini propone in questo numero, oltre a Caldesia parnassifolia, rara pianta acquatica autoctona di Roberto Pellegrini, alla bellissima Persicaria microcephala 'Red Dragon’ dai lunghi steli rossi con foglie porpora di Silvia Cagnani e Andrea Martini e alla malva raccontata da Maria Cazzaniga e Giovanni Mazzucotelli, pianta da riscoprire per l’orto per la sua bellezza e i suoi tanti benefici, segnaliamo le novità esposte a Chantilly a Journées des plantes, la mostra-mercato di giardinaggio tra le più importanti in Europa, dove circa 200 espositori che rappresentano l'eccellenza del vivaismo europeo, hanno portato anche piante insolite e poco note, qui descritte da Eraldo Antonini.

Infine, da non perdere il giardino nell’isola di Bali, un progetto di Mauro Tomasi tra modernità e rispetto delle tradizioni dell’isola indonesiana. Il giardino è fotografato da Manuela Cerri, un’amica storica di Giardini che ritorna con la sua collaborazione.

Tags:

Logos Publishing © 2019 - P.IVA: 02313240364 - Strada Curtatona n.5/2 - 41126 Modena (MO) - ITALIA | REA Modena No. 281025 - C.S. 42.200 Euro

Giardini Store © 2019