277 - Giardini Marzo 2016

277 - Giardini Marzo 2016
Editori: Logos Publishing
Codice Prodotto: GD.277
Disponibilità: In Magazzino
Prezzo: 3,60€ 1,80€
Pz:  
   - O -   
Disponibile anche nella versione digitale

Sarà una primavera molto intensa questa va a cominciare. Potremo passare da un giardino botanico nato sul fondo di un vulcano perso nell’Atlantico, Terra Nostra, tra rigogliosa vegetazione e acque di cascate e laghetti calde e gialle di ferro, a una giardino botanico sul mare vicino a Dublino, Malahide, dove convivono piante provenienti da tutto il mondo, con specie tropicali accanto a specie autoctone irlandesi, raccolte e coltivate in questo luogo da un appassionato viaggiatore. Due giardini spettacolari fotografati e raccontati da Enzo Valenti.

Eraldo Antonini ci porta invece sulle colline biellesi in un giardino eclettico costruito intorno a una splendida villa, siamo a La Malpenga, conosciuta anche per l’annuale manifestazione dedicata agli orti che si tiene in settembre.

Tra un viaggio e l’altro nel giardino i lavori non mancano e neppure gli spunti che offriamo su questo numero.

Lachenalia, la bellissima bulbosa invernale fotografata da Paolo Cottini di cui possiamo godere la lunga fioritura proprio in questa stagione, per poi entrare in riposo e sparire all’arrivo del caldo.

Fioritura precoce anche per Symphytum grandiflorum, tappezzante da ombra di Silvia Cagnani e Andrea Martini, discreta con la sua trama leggera e delicatamente fiorita di bianco e azzurro.

Fioriture azzurro-violetto a primavera inoltrata anche per le cultivar erbacee di clematide, che Massimo Mazzoni ci propone in bordure o in stupende masse solitarie.

Maurizio Casale, produttore specializzato in erbe ornamentali, si sofferma su alcune specie del genere Carex, sono le neozelandesi, piante di non facilissima coltivazione perché sofferenti alle alte temperature, ma di tale valenza estetica che spesso sono preferite rispetto ad altre.

E le alte temperature presto arriveranno e saranno molte le piante in difficoltà, qui Rita Paoli guida la corretta irrigazione delle ortensie, piante sempre assetate che vivono bene solo in terreni freschi.

Per il giardino produttivo la pianta consigliata da Antonio Lo Fiego è il melone rampichino, una varietà antica originaria della Romagna, riscoperta in tempi recenti, dolcissima e dalle mille proprietà alimentari e pochissime calorie.

Infine,  da non perdere, segnaliamo il servizio della dott.ssa Valeria Tubertini, collaboratrice della prof.ssa Maria Grazia Bellardi, dedicato agli oli essenziali e il loro potenziale utilizzo nel campo della difesa delle piante, che pubblichiamo a conclusione della giornata di studio organizzata da Siroe (Società Italiana per la Ricerca sugli Olii Essenziali) su “Valutazione Agronomico-Colturale e Fitoterapica di differenti generi di Monarda da utilizzare per scopi Ornamentali ed Officinali in Emilia-Romagna”.

Tags:

Logos Publishing © 2019 - P.IVA: 02313240364 - Strada Curtatona n.5/2 - 41126 Modena (MO) - ITALIA | REA Modena No. 281025 - C.S. 42.200 Euro

Giardini Store © 2019