CARTOSIO PRIMAVERA FRUTTUOSA Cartosio (AL) 18 marzo 2018

di

  • Condividi
PRIMAVERA FRUTTUOSA - CARTOSIO

Alla sua quarta edizione e sempre più attesa, Primavera fruttuosa porta a Cartosio (AL) una
ventata di festa sul tema della frutticoltura, delle sementi, dei prodotti della terra nel
momento in cui la natura si appresta a risorgere. Dopo l’ondata di gelo di questi giorni, la
primavera è ancora più desiderata e nel piccolo paese dell’Alto Monferrato la si accoglierà, tre
giorni prima dell’arrivo di quella astronomica, con tante idee “calorose”, sufficienti a
scongiurare eventuali recrudescenze del freddo.
La manifestazione prenderà avvio alle ore 9 in piazza Terracini e su via Roma con la mostra
mercato a cui hanno aderito espositori piemontesi, lombardi e liguri. Si potranno scegliere
alberi da frutto, piantine di ortaggi e fiori, sementi, oggettistica, attrezzature da orto e frutteto,
prodotti alimentari di stagione e del territorio. Poco dopo avranno inizio le ormai famose
lezioni di potatura e innesto con l’effervescente Luigi Dotta di Prunetto e gli innestatori
della Val Bormida in azione e alle 10,30 un intervento di Claudio Caramellino, vivaista e
storico raccoglitore di vecchie varietà di frutta del Monferrato.
Il “piatto forte” della mattinata sarà la conversazione di Giuseppe Barbera, professore
ordinario di Colture Arboree all’Università di Palermo, riconosciuta autorità in agrumicoltura
e esperto di tradizioni agricole mediterranee. Barbera è autore, oltre che di pubblicazioni
specialistiche, di una dozzina di libri divulgativi di felice scrittura, che abbinano le
competenze agronomiche a quelle letterarie. Tra le sue opere ci sono “Tuttifrutti. Viaggio tra
gli alberi da frutto mediterranei, fra scienza e letteratura” e “L’orto di Pomona. I sistemi
tradizionali dell’arboricoltura da frutto in Sicilia”. A Cartosio, attorno alle 11,30 Giuseppe

COMUNE DI CARTOSIO
Viale Papa Giovanni XXIII n.8
15015 CARTOSIO (AL)
Telefono: 0144 40126 Fax: 0144 40189
info@comune.cartosio.al.it

Barbera dialogherà con la giornalista Emanuela Rosa Clot, direttrice dei mensili Gardenia,
Bell’Italia e Bell’Europa che è animatrice di “Primavera Fruttuosa” sin dalla prima edizione.
Nel pomeriggio seguiranno conversazioni sulla confezione e l’uso del vermicompost e una
chiacchierata con un produttore di piantine da orto, che si è reso disponibile a rivelare
qualche segreto del mestiere. I visitatori di Primavera fruttuosa potranno acquistare una
ricchissima gamma di sementi da orto e giardino, oppure ottenerle gratuitamente
nell’ormai tradizionale scambio dei semi e delle marze a cui parteciperanno diversi gruppi,
tra cui la sezione Adipa del Piemonte, il gruppo monferrino Semingegno e Semiscambi di
Cremona. L’invito ai visitatori è di portare alla manifestazione le sementi autoprodotte che
eccedono il loro fabbisogno per averne altre in cambio. Con le marze potranno farsi preparare
al momento l’innesto (se disponibile il portinnesto adatto).
Quest’anno i principali protagonisti della giornata saranno i bambini di tutte le età, ovvero
piccolissimi, piccoli, adolescenti e adulti ancora capaci di giocare e di imparare giocando.
Tante le esperienze in programma, sia la mattina sia il pomeriggio: un raffinato laboratorio di
ceramica Raku per realizzare e smaltare vasetti da fiori, laboratori di manualità con le piante, i
fiori e la decorazione, un bricolage pasquale per realizzare oggetti e hotel per insetti in tema
con la primavera e la ricorrenza di Pasqua, una merenda fantasiosa e salutare tutta da
personalizzare.
E mentre Cartosio celebra la storia delle sue donne con una mostra fotografica nei locali della
biblioteca, le donne di Cartosio e le visitatrici che vorranno esibirsi a Primavera fruttuosa lo
potranno fare con la ormai classica gara di torte sul tema della frutta che avrà luogo il
pomeriggio attorno alle 16,30. Per le tre migliori sono pronte magnifiche sorprese, e per tutti i
golosi presenti sarà garantita una scorpacciata.
In quanto ai menu fruttuosi, oltre a quello messo a punto dalla Proloco di Cartosio (resterà a
disposizione tutto il giorno anche con stuzzichini e frittelle), sono previsti altri tre menu di
altrettanti rinomati ristoranti locali. A raccontare la fama guadagnata nel tempo dalla cucina
cartosiana ci pensa il Ristorante Cacciatori, che proprio quest’anno festeggia 200 anni di
licenza!
Per info: Comune di Cartosio Viale Papa Giovanni XXIII, 8 – 15015 Cartosio (AL)
tel. 0144 40126 348 5113688 www.comune.cartosio.al.it info@comune.cartosio.al.it

Logos Publishing Srl - P.IVA e C.F. 02313240364 - REA Modena No. 281025 - C.S. 42.200 Euro
strada Curtatona n.5/2, 41126 Modena (MO), Italia