Piante d’appartamento: Tradescantia

di

  • Condividi

Tradescantia appartiene alla famiglia Commelinaceae e comprende più di 30 specie provenienti da Nord e Sud America. Le piante coltivate in appartamento sono in genere prostrate o ricadenti, caratterizzate da foglie piccole, appuntite, variamente colorate, prive di picciolo o brevemente picciolate.

Le tradescanzie necessitano di una posizione luminosa e di temperature comprese tra 21 e 24 °C (o comunque mai inferiori ai 10°C).

Durante la stagione vegetativa occorre annaffiare in modo che il substrato rimanga sempre umido, mentre in inverno è sufficiente intervenire quando i due terzi del terriccio si sono asciugati.

In primavera e in estate è consigliabile concimare ogni due settimane con un fertilizzante liquido.

Dal momento che queste piante richiedono un’elevata umidità ambientale, se durante l’inverno l’aria in appartamento si presenta troppo secca, può essere utile spruzzare regolarmente il fogliame con acqua a temperatura ambiente.

Eliminiamo le foglie secche e cimiamo gli apici vegetativi per stimolare la ramificazione.

Moltiplicazione

Le piante spoglie alla base e che presentano dei colori sbiaditi possono essere sostituite con dei nuovi individui facilmente ottenibili durante tutto l’anno tramite talea: preleviamo delle talee apicali e mettiamole a radicare in un miscuglio composto da parti uguali di torba e sabbia. In alternativa si possono mettere le talee a radicare in acqua.

Le specie ricadenti sono molto adatte per la coltivazione in panieri appesi.

Tra le specie più diffuse

  • T. albiflora: è una specie prostrata di cui sono apprezzate soprattutto le varietà con fogliame variegato, come ‘Alba Vittata’, che presenta foglie verdi con strisce bianche, e ‘Tricolor’, con fogliame striato di bianco e rosa-porpora
  • T. blossfeldiana, caratterizzata da fusti striscianti e foglie carnose, coriacee, di colore verde scuro superiormente e viola sulla pagina inferiore. La varietà ‘Variegata’ presenta foglie verdi striate di bianco
  • T. fluminensis, è simile a T. albiflora, ma le foglie sono più lunghe ed appuntite. La varietà ‘Quicksilver’, molto robusta, è caratterizzata da foglie a strisce verdi e bianche
  • T. sillamontana presenta dei fusti striscianti e delle foglie ovali ricoperti da una fitta peluria bianca. In primavera produce dei fiori di colore rosa.

(Disegni di Daniela Baldoni)

Logos Publishing Srl - P.IVA e C.F. 02313240364 - REA Modena No. 281025 - C.S. 42.200 Euro
strada Curtatona n.5/2, 41126 Modena (MO), Italia