Autore: Paolo Cottini

Eriche invernali

di

Deutzia

di

A costo di scadere nella banalità, osserviamo subito che le Deutzia di cui vogliamo parlare sono arbusti e, già che ci siamo, che non può esistere un vero giardino senza un consistente apparato arbustivo, in grado di porsi come equilibrato intermediario tra gli alberi e la coloratissima flora erbacea. Fin qui tutto ovvio, non abbiamo fatto altro che

Dafne

di

Per molto tempo le Daphne, specie arbustive ma che comprendono anche piante di piccola taglia (e per questo le abbiamo inserite in questo libro, nonostante non sia del tutto corretto), sono rimaste vittime di un pregiudizio diffuso, secondo cui sarebbe prudente utilizzarle con parsimonia a causa di un duplice “difetto” di base: difficoltà di coltivazione e scarsa longevità.

Cotoneaster

di

Anche le piante, come gli esseri umani, possono essere simpatiche o antipatiche, belle o brutte, gradevoli o meno: tutti giudizi molto variabili, perché condizionati da un alto grado di soggettività. Invece, il concetto di “utilità” sembra uscire da questi schemi, avvicinandosi alquanto ad una visione oggettiva delle cose. Una pianta, in alcuni casi, può essere utilissima se

Cornioli da fiore

di

Ceanothus

di

Non ricordo la prima volta che ebbi l’occasione di vedere un esemplare di Ceanothus, ma so molto bene quando potei ammirarne uno in tutto il suo incanto. Fu circa vent’anni fa, in un giardino speciale e in compagnia di un uomo molto speciale. Il giardino di Vico Morcote (lago di Lugano) apparteneva a sir Peter Smithers, che

Camelie primaverili

di

Uno scrigno di virtù

Camelie invernali

di

Uno dei problemi più gravosi, per chi desidera avere un giardino o un terrazzo fioriti per tutto l’anno, è di procurarsi piante che siano in grado non solo di resistere alle temperature invernali, ma addirittura di fiorire o almeno di presentare in qualche misura colori luminosi e piacevoli. Ormai da qualche tempo le soluzioni non sono poche: alcuni Prunus, Hamamelis,

Biancospini

di

Agrifogli

di

Fin dall’antico mondo romano…

Logos Publishing Srl - P.IVA e C.F. 02313240364 - REA Modena No. 281025 - C.S. 42.200 Euro
strada Curtatona n.5/2, 41126 Modena (MO), Italia