Autore: Flavia Angotti

Chelidonium majus

di

Passeggiando in luoghi freschi, facile è incontrare la celidonia, bella vivace che cresce con forza tra le macerie e gli incolti, che attirerà lo sguardo con la sua lunghissima e graziosa fioritura che da maggio ad ottobre illumina di giallo il pietrame fra cui  predilige crescere.

Withania somnifera

di

Difficile scrivere di questa pianta appartenente alle Solanaceae, senza rischiare di sconfinare nel campo erboristico, ma l’entusiasmo prende davanti alle tante proprietà di Withania somnifera, conosciuta dai cultori della medicina Ayurvedica con il nome di Ashwaganda.

Mentha

di

Mentha pulegium L. Il genere Mentha è uno dei più complessi del meraviglioso Regno Vegetale per l’enorme facilità di ibridazione spontanea tra le varie specie, ma Mentha pulegium L. è sempre stata molto ben distinta e riconosciuta fra tutte fin dall’antichità.

Hyssopus officinalis

di

L’issopo (Hyssopus officinalis) cresce spontaneo in luoghi pietrosi ed assolati nelle zone calcaree submontane e montane della regione mediterranea occidentale e fin dall’antichità è stato venerato nella doppia connotazione di erba sacra e di erba medicinale tante e tali sono le proprietà benefiche di questa generosa pianta, sia come tonico che stomachico, ma soprattutto come potente bechico.

Satureja

di

Di santoreggia… in santoreggia Per curiosare nel genere Satureja, (siamo nella grande famiglia delle Lamiaceae) che comprende una trentina di specie, ne prendiamo in esame sei dalle molteplici virtù. Foglie e fiori di satureia sono stati utilizzati fin dall’antichità per combattere le infezioni e per conservare i cibi grazie alla loro attività antibatterica, ed ha una lunga  reputazione, oltre che

Mandragora autumnalis

di

Perenne che ama il freddo, fiorendo anche sotto la neve Pianta ammaliatrice, la mandragora ha sempre esercitato un fascino particolare sull’ immaginario collettivo, e certo è che ben molte leggende e credenze sono nate attorno alle due specie mediterranee di questa bella Solanacea, sia riguardo quindi a Mandragora autumnalis Bertol., a fiori autunnali azzurro-violetti, sia intorno a Mandragora vernalis Bertol.,

Logos Publishing Srl - P.IVA e C.F. 02313240364 - REA Modena No. 281025 - C.S. 42.200 Euro
strada Curtatona n.5/2, 41126 Modena (MO), Italia